Azienda Agricola Bric Cenciurio

head-mask

DESCRIZIONE:

Situata nel cuore delle Langhe, sulle colline del comune di Barolo, l’azienda prende il nome dal toponimo, tanto singolare quanto antico “BRIC CENCIURIO” ovvero: sommità della collina Cenciurio.

Questa nasce ad inizi anni novanta dall’idea di Franco Pittatore e del cognato Carlo Sacchetto che decidono di unire i terreni delle rispettive famiglie, ampliarli con nuovi acquisti nel Roero e quindi vinificare l’uva da essi prodotta.

Da sempre l’azienda è impegnata per la riduzione dell’uso di sostanze chimiche di sintesi nei vigneti, mantenendo vive le buone pratiche agricole apprese dai genitori e dai nonni abituati, magari, a qualche fatica in più ma con la convinzione che il vino e l’uva siano prodotti vivi ed in continua evoluzione e che l’ecosistema da cui derivano vada preservato integro.

La scelta è stata quella di coltivare viti di: Nebbiolo, Arneis, Barbera, Dolcetto, Freisa, Brachetto del Roero e Riesling.

La superficie vitata aziendale è di circa 13 ettari distribuiti in tre comuni.

Il metodo di vinificazione è incentrato sul rispetto della materia prima da cui deriva il vino, si cerca di interpretare ogni vigna singolarmente controllando con scrupolo la maturazione dei grappoli. La tecnologia si accompagna a metodologie tradizionali quali il seguire le fasi lunari durante i lavori di imbottigliamento dei vini. La vendemmia è svolta esclusivamente a mano per selezionare con cura i grappoli migliori.

CERTIFICAZIONI:

  • D.O.C.

    D.O.C.
  • D.O.C.G.

    D.O.C.G.

REGIONE:

Piemonte

PRODOTTI:

Vini Bianchi - Spumanti - Vini Rossi